Sesso, droga e sagrestia.

Quale religione, quale Signore,
la preghiera è solo una copertura
il voto per domare l’ossessione
perché la carne da domare è cosa dura.
e non per il padre o lo spirito pregano,
solo per il figlio, del resto se ne fregano.

Mandate i bambini a fare i chierichetti,
mandate i vostri figli tra le braccia dei preti:
dalle braccia al cazzo il passo è breve
così crescono malate le nuove leve,
psicopatici ossessivi, per fortuna cristiani:
perdoniamo i pedofili congiungendo le mani.

Nella casa del signore tutto è concesso
nella casa del prete la droga e il sesso
la droga nel succo, questo è il trucco
come il latino per il papa crucco,
che insabbiò pedofili vicini e lontani
che difese a spada tratta chi allungò le mani.

Mentre dall’alto si chiude più di un occhio,
alla denuncia si risponde col malocchio,
tutti zitti tranne qualche parrocco maligno
un pedofilo non è un uomo, non è degno
e così si passa da avere i primi problemi
fino a passare dalla parte dei blasfemi.

Chi non vuole capire pensa che siano malati,
mentre dagli altri vengono scherniti e disprezzati
processati, condannati, diseredati e sconsacrati
per avere guidato le loro innocenti mani
distruggendo la mente degli uomini di domani
distruggendo la mente degli uomini di domani.

Non fanno il mea culpa, a loro piace
con le mani dei bambini, a loro piace
tanto sono prete, pensano, cosa potrà capitare?
te lo dico io: diventare la puttana del carcere statale.

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...