Inventori di calze 

Pseudo risparmiatori incalliti sui binari

Veemente abbaglio senza luce, otturato in uno stallo platonico 

Grondanti di sudore mai esposto per paura di doversi esporre troppo

Per paura di un lascito.

Il cubo non è facile da spiegare; e ora che lo guardo da fuori mi rendo conto di quanto sia difficile abbandonare le sue pareti, il suo perfetto parere, la simmetria. In conflitto tra la ricerca del controllo e la mancanza di cambiamento. 

L’autarchia del pensiero, lo stallo di potersi redimere senza affrontare la formazione di altre forme.

La nuvola non è facile da spiegare, ma la puoi interpretare come meglio credi.  

Bisogna essere coraggiosi per dire che un cubo è una nuvola e non viceversa. 

Annunci